Biografia   inizio pagina

Andrea Facco è nato a Verona nel 1973. Ha studiato a Bologna dove vive e lavora.

 

MOSTRE PERSONALI

2014
"Andrea Facco - Sperimentazioni???" , a cura di Andrea Rossetti, Palazzo Stella, Genova.
“Lo strano caso di Joan Mitchell”, a cura di Alberto Zanchetta, Museo d’arte contemporanea, Lissone.

2013
"Il doppio del gioco", a cura di Peter Weiermair, Galleria Goethe Galerie, Bolzano.

2012
"Bonjour Monsieur F. - viatico pittorico -", a cura di Alberto Zanchetta, OTTO GALLERY, Bologna.

2010
"Apparenti Circostanze", a cura di Alberto Zanchetta, Galleria Biagiotti Progetto Arte, Firenze.
"Diario di Pittura", con Matia Chincarini, a cura di Alberto Zanchetta, Galleria Biagiotti Progetto Arte, Firenze.
"HAPPY HOUR", con Marco Di Giovanni, Kunstverein Heppenheim, Germania.

2009
"Italian Genius now back to Rome", MACRO Future, Roma.
"Le cose che pensano", testo critico di Laura Barreca, Galleria Biagiotti Progetto Arte, Firenze.

2008
"Waiting for Beijing", Boxart, Verona.

2007
"Escodentro", Galleria Biagiotti, Firenze.
New a York Arts, Pechino, Cina.
"Small is Beautiful, Ursula Blickle Stiftung, Kraichtal, Germania.

2006
"Stepping Ahed", Galleria Biagiotti, Firenze
"Quaranta per quaranta circa", PAD, Verona.

2005
"Bologna contemporanea", GAM Galleria d’arte Contemporanea,  Bologna.
"Otto: 3", Otto Gallery, Bologna
"Aural sculpture(s)", Koma’ Gallery, Sanremo.
"Quotidiana 2005", Museo civico al Santo, Padova.
"Aural sculpture(s) and bad seeds", Amnesiac arts, Potenza.

2004
"Europa in venti giorni", Galleria Cesare Manzo, Pescara.

 

MOSTRE COLLETTIVE

2015
"Convivium", Galleria Alessandro Casciaro, Bolzano

2014
"La guerra che verrà non è la prima", a cura di, MART Museo d’Arte contemporanea Rovereto;
"Muse inquietanti", Galleria Goethe Galerie, Bolzano, IT;
"IL COLLASSO DELL’ENTROPIA/ZWEI", a cura di Alberto Zanchetta, Museo d’arte contemporanea, Lissone, IT;
"Imago Mundi", di Luciano Benetton, a cura di Luca Beatrice, collezione Fondazione Benetton, Treviso, IT;
"Schermi delle mie brame", a cura di Ivana Mulatero e Francesco Poli, La Triennale di Milano e Fondazione 107, Torino, IT;

2013
“Andata e ricordo. Souvenir de voyage”, MART, Rovereto.
“Videoart Yearbook”, a cura di Renato Barilli e FaMa Gallery, Bologna.
“(P)ARERGA & (P)ARALIPOMENA DELLA (P)ITTURA”, a cura di Alberto Zanchetta, Bonelli Arte Contemporanea, BonelliLAB, Mantova.
“Antologia di un progetto”, Galleria Biagiotti Progetto Arte, Firenze.

2012
“Italian Genius Now Brasil”, a cura di Marco Bazzini, prodotta dal Centro per l’arte contemporanea Luigi Pecci, Santander Cultural, Porto Alegre, Brasile.
“Al di là della pittura?”, a cura di Angela Madesani, Il Chiostro arte contemporanea, Saronno.
"BO-Hème", da un idea di Luigi Mastrangelo, a cura di Alice Rubbini e Franck Pallotta, H2O AtrSpace, Bologna.

2011
“{to} PUZZLE”, a cura di Alberto Zanchetta, OTTO GALLERY, Bologna.
“Percorsi riscoperti dell’arte italiana nella VAF- Stiftung 1947-2010”, a cura di Gabriella Belli e Daniela Ferrari, MART, Rovereto.
“la pierre de la folie”, a cura di Alberto Zanchetta, “Dolomiti contemporanee”, Sass Muss – Sospirolo – Belluno.
“PROSPERO’S FIMS”, progetto video da “Prospero” di Gianluca Di Dio, Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea, Repubblica di San Marino;
“L’ANGOLO OBLIQUO”, a cura di Alberto Zanchetta e Flavia Fiocchi, Galleria EFFEARTE, Milano.

2010
11° Premio Cairo, a cura di Luca Beatrice, Palazzo della Permanente, Milano.
“IL MONDO IN PRESENZA DI COSE”, a cura Alberto Zanchetta, Spazio Culturale Combo, Perugina.
“Round Robin: Girone all’italiana – round #3”, Galleria Biagiotti Progetto Arte, Firenze.
“Scherz, Satire, Ironie und tiefere Bedeutung“, a cura di Peter Weiermair, Kunstverein Augsburg e.V., Augsburg, Germania.
“Round Robin: Girone all’italiana – Player Playing”, Galleria Biagiotti Progetto Arte, Firenze.

2009
“Nella Luce di Morandi / Im Licht von Morandi”, a cura di Peter Weiermair, Galleria Goethe Galerie, Bolzano.
“MERCHANDISE”, a cura di Roberto Borghi, Il Chiostro arte contemporanea, Saronno.
“Shooting Martinetti / Le parole del Futurismo”, a cura di Debora Ercoli e Flavia Fiocchi, Galleria Biagiotti Progetto Arte, Firenze.
“Italian Genius Now. Back to Rome”, a cura di Marco Bazzini, prodotta dal Centro per l’arte contemporanea Luigi Pecci, Museo MACRO FUTURE, Roma.

2008
“Tina B.- The Prague Contemporary Art Festival 2008”, “Billoboard Text Art”, Gallerie Vernon, Prague, Repubblica Ceca;
“Italian Genius Now”, a cura di Marco Bazzini, prodotta dal Centro per l’arte contemporanea Luigi Pecci, Korean Design Center di Seul, Istituto Italiano di Cultura di Tokyo, al Xue Xue Institute a Tapei, ed al Travancore Place di New Delhi, India;
Premio Agenore Fabbri, a cura della Fondazione VAF in collaborazione con Mart, Stadtgalerie, Kiel, Germania e Kunstlerhaus, Graz, Austria.
“The word is yours”, a cura di Margherita Salmaso e Chiara Zizioli, Fabbrica Borroni, Bollate, Milano.
“Folded, Glued & Printed.”, Transition: Curators Edition, a cura di Steven Paige, Newlyn Art Gallery, Penzance, Regno Unito.
“bianco e nero”, a cura di Tara Shaneyfelt, Civitella Ranieri Center Foundation NY, Civitella Ranieri, Umbertide, Perugia.
“Board”, Festival Videoarte II° edizione, a cura di Valeria Grimaldi, Castello Svevo, Termoli (CB).

2007
Premio Agenore Fabbri, a cura della Fondazione VAF in collaborazione con Mart, Palazzo della Permanente, Milano.
“Small is Beautiful”, a cura di Peter Weiermair, testo di Bettina Schmitt, Ursula Blickle Stiftung, Kraichtal-UO, Germania.
“Italian Genius Now”, a cura di Marco Bazzini, prodotta dal Centro per l’arte contemporanea Luigi Pecci, Museum of Fine Arts, Hanoi (Vietnam) e al White House, Singapore;
“white lab”, a cura di Giulia Allegri, agenzia04, Bologna.
“TURN LOVE TO VIDEO” di Christian Rainer, a cura di Marcello Carriero, venice videoart fair, Venezia/San Servolo.
“the true mEn show”, a cura di Chiara Pilati, Galleria Comunale d’Arte Contemporanea, Castel San Pietro Terme, Bologna.
“Ghost Trax”, a cura N!03 microgallery, Pad – Pay and Display, Verona.

2006
“Quaranta per Quaranta. Circa.”, a cura di Sebastiano Zanetti, Pad – Pay and Display, Verona.
“Ghost Trax”, a cura K. Andersen, M. Mariano, C. Rainer, N!03 microgallery, Milano.

2005
“Bologna Contemporanea”, a cura di Peter Weiermair, GAM, Bologna.
“Stepping Ahead”, Galleria Biagiotti Progetto Arte, Firenze.
“Quotidiana05”, a cura di S. Schiavon, V. Baradel e G. Bartorelli, Museo Civico al Santo, Padova.
“aural sculpture[s] I, II, III”, a cura di Koma’ Gallery, Sanremo; Pollino Music Festival, (PZ); Amnesiac Art Home Gallery, Potenza.
“OTTO : 3”, a cura di Walter Guadagnini, Otto Gallery, Bologna.

2004
“small treasures”, Galleria Biagiotti Progetto Arte, Firenze.
“Europa in venti giorni”, a cura di Luigi Fassi, Galleria Cesare Manzo, Pescara.
“me without you”, a cura di S. Becagli e F. Mascagni, Galleria Biagiotti Progetto Arte, Firenze.

2002
“good friends”, a cura di Luigi Mastrangelo, Il Campo delle Fragole, Bologna.
“arte per Emergency”, a cura di Moreno Danzi, Galleria RED ZONE, Verona.
“selfportrait”, a cura di Luigi Mastrangelo, Il Campo delle Fragole, Bologna.

2001
“boiler”, cantiere delle arti 3, a cura di Massimiliano Fabbri, testo critico di Adriana Stefani, Palazzo Sforza, Cotignola, Ravenna.

2000
“diffusa”, a cura di Luigi Meneghelli e Camilla Bertoni, Galleria RED ZONE, Verona.
“pubblico privato”, progetto di P. Iori e D. Fontanili, a cura di Stefano Gualdi, Chiostri di S.Pietro, Reggio Emilia.
“IMPRONTE”, operazione poetico visiva, a cura di S. Marcelli, Osteria dei Miracoli, Pescara.

1999
“Zoom”, a cura di Antonio D’Orazio, Zoom Arte Contemporanea, Bologna.

1998
“Miti, leggende e storia nella nascita di una città, Milano compie 2500 anni.”, Fondazione Stelline, Milano.
“RIBELLIONI”, a cura di Stefano Gualdi, Sala Marconi e Art Studio EM, Ravenna.
“Imprevisti sonori”, installazione ambientale, a cura di Stefano Gualdi, Parco Comunale, Reggio Emilia.

inizio pagina


72410
Boxart - Galleria d'Arte - via dei Mutilati, 7/a - 37122 Verona ITALIA
Tel.(+39) 045 8000176 - email: - P.Iva 02601700236