copertina mostra

Liu Bolin

BACK TO ITALY

20 ottobre 2017 - 10 maggio 2018


guarda il backstage della mostra  Dietro le quinte
guarda la rassegna stampa  Rassegna stampa
show video  Video

LIU BOLIN. BACK TO ITALY, 2017

Liu Bolin (Shandong, 1973), artista cinese di fama internazionale torna in Italia dal 20 al 30 ottobre 2017 per una nuova serie di scatti di performance dedicate al nostro paese.

Le opere Italiane hanno avuto come scenario alcuni tra i luoghi più significativi al mondo dal punto di vista storico-artistico. Per citarne solo alcuni, Liu Bolin si è mimetizzato con uno dei templi della lirica, ovvero il Teatro alla Scala di Milano, e con capolavori dell’arte universale quali la statua di Paolina Bonaparte Borghese di Antonio Canova, si è immerso nel sito archeologico di Pompei e nella magia di Venezia.

La serie Hiding in Italy, iniziata nove anni fa, è stata esposta in passato alla Fondazione Forma per la Fotografia di Milano (nel 2010) e al Museo H. C. Andersen di Roma (nel 2012). Tuttavia una rassegna completa e aggiornata non ha mai avuto luogo nel nostro Paese finora, infatti a partire dal 2 marzo fino al 1 luglio 2018 sarà possibile ammirare al Complesso del Vittoriano una mostra antologica dedicata a Liu Bolin.

L’esposizione, a cura di Arthemisia group e Boxart, includerà il filone fotografico Hiding in Italy (2008-2017), nato come costola della più ampia serie di scatti di performance intitolata Hiding in the city, che annovera dal 2005 ad oggi oltre cento autoritratti.

Questa volta il progetto nato dalla collaborazione tra l’artista e Boxart, galleria che lo rappresenta in Italia e ha finora organizzato e prodotto le serie di opere dedicate al nostro Paese, è stato realizzato tra il Colosseo e la Reggia di Caserta, prestigiosi siti storici di interesse internazionale ritratti in 5 nuovi scatti.

 
449
Boxart - Galleria d'Arte - via dei Mutilati, 7/a - 37122 Verona ITALIA
Tel.(+39) 045 8000176 - email: - P.Iva 02601700236